Informativa sui cookie

Il sito web della Corte dei conti utilizza i cookie per migliorare i servizi e per fini statistici. Proseguendo la navigazione si accetta di ricevere i cookie. Se non si desidera riceverli si possono modificare le impostazioni del browser, ma alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente.Alta Donna Jeans Alice Stretch Elmer Blu jeans Skinny Vita amp; ZfAqUSwX

Silhouette Men's Alone Home White Royal Jacket Varsity Christmas white Tree 6UHRRn1q Silhouette Men's Alone Home White Royal Jacket Varsity Christmas white Tree 6UHRRn1q Silhouette Men's Alone Home White Royal Jacket Varsity Christmas white Tree 6UHRRn1q Silhouette Men's Alone Home White Royal Jacket Varsity Christmas white Tree 6UHRRn1q Silhouette Men's Alone Home White Royal Jacket Varsity Christmas white Tree 6UHRRn1q

Silhouette Men's Alone Home White Royal Jacket Varsity Christmas white Tree 6UHRRn1q

Breadcrumb

Controllo

Presidente della Sezione regionale di controllo: Fulvio Maria LONGAVITA
Via Ammiraglio Acton, 35 80133 Napoli
Telefono: 081 2523611
Fax: 081 5528592
Email: sezione.controllo.campania@corteconti.it
Pec: campania.controllo@corteconticert.it

  

In evidenza

9 agosto 2018 - Sezione regionale di controllo per la Campania - Delibera n. 102/2018/PREV (PDF,452KB) 9 agosto 2018 - Sezione regionale di controllo per la Campania - Delibera n. 102/2018/PREV (PDF,452KB) in Nuova Finestra
La Sezione ricusa il visto e la conseguente registrazione del decreto. Il Collegio rileva che la motivazione per la quale il soggetto scelto è stato preferito agli altri aspiranti non risulta adeguatamente argomentata né è rappresentativa del percorso logico – argomentativo della “rinnovata discrezionalità”, posto che solo in caso di ricerca infruttuosa di risorse interne in possesso dei requisiti professionali richiesti dall’incarico può essere avviata una procedura all’esterno, suffragata da una “rinnovata volontà discrezionale” dell’Amministrazione debitamente motivata. Emerge, altresì, la mancanza di una previa e completa indicazione dei criteri predeterminati di scelta del candidato più idoneo. La Sezione ritiene, infine, che se il profilo caratterizzante la disposizione di cui all’art. 19, co.6, d.lgs.165/01 è la particolare e comprovata qualificazione professionale, ciò che opera quale discrimen nella selezione è proprio la particolare esperienza professionale e non la qualifica dirigenziale. L’incarico, quindi, può essere conferito anche a personale non dirigenziale, ma non necessariamente solo a personale non dirigenziale.
15 giugno 2018 – Sezione regionale di controllo per la Campania – Delibera n. 80/2018/PAR (PDF,228KB) 15 giugno 2018 – Sezione regionale di controllo per la Campania – Delibera n. 80/2018/PAR (PDF,228KB) in Nuova Finestra
Regione Campania. La Sezione, esprimendosi sull’ interpretazione della norma di cui all’art. 9 del d.l. n.113/2016, conv. da l.n.160/2016, commi 1-quinquies, 1-sexies, 1-septies, 1-octies e se, in particolare, “possa ritenersi esclusa dal relativo ambito di applicazione la fattispecie di novazione soggettiva del rapporto di lavoro o di collaborazione già in corso, quale effetto della revoca dell’incarico ad un soggetto (o recesso dall’incarico stesso) e sostituzione con altro, ferma la durata già originariamente prevista, senza mutazione delle prestazioni dedotte nel contratto o comunque oggetto dell’incarico e senza incremento degli oneri a carico dell’Amministrazione” , ritiene che la ratio del divieto di assunzione di personale vada correlata alla mancata adozione di un corretto ciclo di bilancio. Alla normativa in esame è sottesa sia la finalità di prevenzione generale volta ad indurre gli enti territoriali ad una “corretta” tenuta dei conti pubblici nel rispetto del principio di continuità degli esercizi finanziari pubblici che «collega gli esercizi sopravvenienti nel tempo in modo ordinato e concatenato» (cfr.Corte Cost., sent. n.49/2018) sia la cessazione dell’inerzia dell’ente inadempiente, legislativamente stigmatizzata con un regime sanzionatorio particolarmente gravoso, divieto assoluto di assunzione di qualunque genere, che non tollera eccezioni di alcun tipo.
15 giugno 2018 – Sezione regionale di controllo per la Campania – Delibera n. 78/2018/PAR (PDF,340KB) Silhouette Christmas Home Varsity Men's Jacket Alone Royal white White Tree 15 giugno 2018 – Sezione regionale di controllo per la Campania – Delibera n. 78/2018/PAR (PDF,340KB) in Nuova Finestra
Comune di Pompei. Sul quesito se nel calcolo del budget assunzionale, nella nozione di personale cessato, si debba far riferimento all’effettiva posizione economica del dipendente al momento della cessazione del rapporto di lavoro, quale nozione di spesa del personale nel suo complesso ovvero alla posizione economica di partenza, la Sezione si conforma all’interpretazione della Sezione delle Autonomie (del n.28/2015), considerando che il meccanismo del turn-over “è concepito in una logica programmatoria e ”a regime” di tendenziale mantenimento del contingente di personale in essere a salvaguardia della continuità dei servizi erogati. “Ne consegue che la spesa costituente il budget non va dedotta mediante una mera operazione aritmetica a consuntivo, ma nella stessa logica programmatoria e di tutela della continuità operativa, sulla base di quella ordinariamente sostenuta per il personale cessato”. Sul punto se il costo del lavoro flessibile per l’anno di intervento dev’essere calcolato al “netto” degli importi previsti per incarichi ex art. 110 Tuel e se il limite (50% o 100% del lavoro flessibile) dell’anno 2009 debba essere anch’esso considerato al netto della voce suindicata, la Sezione ritiene che essendo le assunzioni ex art. 110 ormai totalmente svincolate dai limiti di cui al co.28 dell’art.9 d.l.n.78/2010 e nella piena disponibilità decisionale degli enti (fermi naturalmente tutti gli altri vincoli previsti da norme di legge o di regolamento), debbano essere escluse dalla base di calcolo per le normali assunzioni di personale a tempo determinato. Non può, tuttavia, non ribadirsi come l’assunzione di personale a tempo determinato resti subordinata al riscontro da parte dell’Ente della reale sussistenza di tutte le condizioni (di fatto e di diritto) che ne consentono l’assunzione, ai sensi delle norme di riferimento, nell’ambito della sua discrezionalità amministrativa e delle conseguenti responsabili sue valutazioni.